EVENTI STORIA

Crociati e Trinitari al raduno di Castiglione del Lago

Cropped Foto Gruppo Crociati E Trinitari.jpg

Il corteo storico dei Crociati e Trinitari è stato uno tra i dodici che quest’anno hanno preso parte alla kermesse umbra. L’unico di una regione meridionale nonché, nella storia, la prima compagine campobassana e molisana ad aver avuto la possibilità di parteciparvi. In occasione del raduno, infatti, i Crociati e Trinitari si sono confrontati con importanti gruppi rievocatori di epoche diverse di Piemonte, Toscana, Lazio, Marche, Umbria

Il raduno di Castiglione del Lago

L’importante evento nazionale è promosso dal gruppo di rievocazione storica umbro “Gli Orti di Mecenate”. Ogni anno, il gruppo umbro, organizza un corteo rivolto a gruppi storici e rievocatori italiani appartenenti al periodo tra il XIII ed il XVIII secolo. La sfilata, ideata in un borgo sul lago Trasimeno, nasce per rievocare la processione che i duchi della Corgna fecero per festeggiare la guarigione della duchessa Eleonora. La Duchessa era afflitta da una cancrena al braccio che guarì dopo aver utilizzato l’olio di una lampada votiva posta di fronte l’icona di San Domenico.

Trinitari e Crociati - Il Corteo
un momento del corteo

Crociati e Trinitari protagonisti del corte

Durante l’evento si sono svolti due cortei. Uno per le strade del borgo ed uno spettacolo di danze all’interno del suggestivo scenario della corte interna del Palazzo della Corgna. Al termine dell’evento, la delegazione molisana ha ricevuto i complimenti ed uno speciale ringraziamento da parte di tutta l’organizzazione. Nella persona del presidente Antonio Pagnotta, ed in particolare dal Sindaco di Castiglione del Lago, Matteo Burico. Ambedue hanno ringraziato i rappresentati dei Crociati e Trinitari premiandoli ed enfatizzando la numerosa e prima presenza del Molise all’importante kermesse nazionale.

Trinitari e Crociati - Foto Gruppi Storici
foto dei gruppi storici presenti alla rassegna

La delegazione dei Crociati e Trinitari

Il gruppo di Campobasso ha saputo stupire tutti. Grazie al suo corteo storico costituito da sessanta figuranti che hanno portato con maestria gli abiti del cinquecento campobassano e molisano. Il corteo, distintosi per il suo ordine e la sua eleganza, ha ricevuto apprezzamenti da parte degli spettatori, esperti di rievocazione e numerosi turisti stranieri. Grazie anche e soprattutto alla sontuosità dei vestiti curati nei minimi dettagli. Da quelli più rifiniti e pregiati dei capo città e dei nobili, fino ad arrivare alla semplicità di quelli dei popolani completati da specifici accessori afferenti la vita rurale del tempo.

Gruppo Crociati E Trinitari
Trinitari e Crociati – primo piano dei Crociati e Trinitari
Stefano Venditti

Autore: Stefano Venditti

Stefano Venditti nasce a Campobasso il 01/11/1973. La passione per la scrittura e per il giornalismo matura già in tenera età quando alle scuole medie, al Convitto Nazionale “Mario Pagano”, diventa direttore del giornalino scolastico “Mare Nostrum”. Crescendo il suo desiderio di scrivere e di raccontare storie inedite aumenta e decide di improntare il suo percorso professionale proprio al mondo del giornalismo e della comunicazione frequentando anche corsi e master specialistici a Roma e Milano sia nel campo dell’informazione religiosa, sia sportiva, anche televisiva, sia di web journalism. Dal 1997 svolge la professione di giornalista e di addetto stampa e nel 2000 si iscrive all’Ordine dei Giornalisti del Molise nella sezione pubblicisti. Proprio per aumentare il proprio bagaglio culturale compie esperienza in tutti i campi della comunicazione e del giornalismo: quotidiani, settimanali, mensili, radio, tv, internet, web tv e dirige varie testate ed uffici stampa. Il periodo più formante a livello professionale lo svolge all’interno della redazione del quotidiano “Il Tempo” di Campobasso e nell’ufficio stampa del Cip Molise. Ma la sua vera passione è lo scrivere soprattutto di notizie che spesso non trovano il meritato risalto sugli organi di stampa. La sua aspirazione lo porta anche a tenere lezioni di giornalismo nelle scuole di ogni ordine e grado della provincia di Campobasso e alla creazione di diversi giornali scolastici con il progetto “Newsparer game”, ma anche all’interno di programmi formativi di alcune associazioni di volontariato campobassane. E’ stato anche relatore di alcuni seminari sullo sport paralimpico della formazione continua promossi ed organizzati dall’ODG del Molise. Dal mese di giugno del 2018, con la moglie Maria e il figlio Marco, si è trasferito in Emilia Romagna per trovare nuovi stimoli e per allargare il proprio orizzonte professionale
Crociati e Trinitari al raduno di Castiglione del Lago ultima modifica: 2019-08-05T10:45:01+02:00 da Stefano Venditti

Commenti

To Top