Festa dell'Immacolata Concezione - itCampobasso

itCampobasso

CULTURA EVENTI TRADIZIONI

Festa dell’Immacolata Concezione

Luminarie a Campobasso

L’8 dicembre, come molti ben sanno, ricorre la Festa dell’Immacolata Concezione. In questa giornata si entra nel vivo del periodo natalizio e si intravedono i primi addobbi nelle case, nei negozi e per le strade. C’è però da sapere che la Festa dell’Immacolata è in primis una ricorrenza religiosa.

Da dove nasce questa ricorrenza?

Immacolata Concezione significa letteralmente “concepimento senza macchia”. È legata alla bolla proclamata da Papa Pio IX l’8 dicembre 1854, attraverso la quale sancì che la Vergine Maria venne concepita senza il peccato originale, e quindi immacolata. Secondo la Chiesa cattolica infatti, tutti gli uomini nascono macchiati dal peccato originale, e, soltanto attraverso il battesimo, è possibile purificarsi. Maria dunque, al contrario di tutti gli uomini, fu l’unica ad essere esente dal peccato. La scelta di questa data non è per nulla casuale, in quanto anticipa di nove mesi esatti la Natività di Maria, che cade l’8 settembre.

Curiosità

L’Immacolata è anche collegata all’apparizione di Lourdes avvenuta nel 1858. La Madonna infatti, apparve ad una giovane e povera ragazza del posto, Bernadette Soubirous. Dopo diverse apparizioni, le chiese di tornare alla grotta per quindici giorni consecutivi e di raccomandare ai sacerdoti la costruzione di una chiesa sul luogo delle apparizioni. Solo successivamente la Vergine si presentò così alla ragazza: “Io sono l’Immacolata Concezione”.

la grotta con la Madonnina di Lourdes e un candelabro
Grotta di Massabielle, a Lourdes. Fonte: fotografia pagina Facebook “Madonna di Lourdes”

Dove si festeggia l’Immacolata Concezione?

La Festa dell’Immacolata non è molto sentita negli altri paesi europei e nel resto del mondo. Oltre che in Italia, è celebrata specialmente in quei Paesi che hanno avuto un forte legame con la tradizione cattolica, come Spagna, Portogallo, Malta, Austria, Principato di Monaco e alcuni cantoni svizzeri. Tradizione più diffusa negli altri Paesi europei è quella di Santa Claus, San Nicola, celebrata il 6 dicembre. Il santo è considerato protettore dei bambini, in quanto, secondo la tradizione, ritrovò e riportò in vita cinque bambini, rapiti ed uccisi da un oste.

Usanze e tradizioni in Italia

L’8 dicembre in Italia rientra tra i giorni festivi, e, come detto precedentemente, inizia ufficialmente il periodo natalizio. Si respira nelle città l’atmosfera del Natale, con le luminarie impiantate per le strade e i classici mercatini dai quali è possibile acquistare prodotti artigianali o oggetti natalizi. L’usanza forse maggiormente diffusa è quella legata all’albero di Natale e al presepe, uno dei momenti più attesi soprattutto dai bambini. Non tutti però attendono questa giornata per iniziare gli addobbi; infatti, già da fine novembre, in molte case si inizia a respirare quest’aria magica e serena del Natale.

I festeggiamenti in Molise

Anche nella nostra regione è una ricorrenza molto sentita. I mercatini di Natale e gli stand attirano la curiosità di tutti, offrendo prodotti locali, specialità gastronomiche, nuovi personaggi da inserire nel presepe, addobbi da mettere in casa. E non solo…a rendere latmosfera ancora più magica sono le luminarie, gli spettacoli, le varie tradizioni paesane e le animazioni organizzate appositamente per i bambini!

Mercatini di Natale
Mercatini di Natale a Campobasso
Pista di  ghiaccio con bambini e adulti che stanno pattinando
Pista di pattinaggio a Campobasso
Festa dell’Immacolata Concezione ultima modifica: 2021-12-08T09:09:48+01:00 da Alessia Di Rito

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Julieta B. Mollo

Che bello 😮 😊

Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x