NEWS SCUOLA

Guardia di Finanza, a scuola di legalità

due Finanzieri

Alcuni studenti del capoluogo di regione, e di alcuni piccoli centri dell’intera provincia di Campobasso, hanno avuto l’opportunità di partecipare a delle lezioni “speciali” con insegnanti “speciali”. Pertanto a salire in cattedra sono stati gli uomini e le donne della Guardia di Finanza che per il settimo anno consecutivo hanno deciso di incontrare gli studenti per parlare di cultura della legalità economica.

Le origini del progetto della Guardia di Finanza

Far maturare la consapevolezza del valore della legalità economica, con particolare riferimento alla prevenzione dell’evasione fiscale e dello sperpero di risorse pubbliche, delle falsificazioni, della contraffazione, nonché dell’uso e dello spaccio di sostanze stupefacenti. Infatti è questo in sintesi l’obiettivo del progetto di formazione ed informazione rivolto a studenti della scuola primaria e secondaria. L’idea è nata grazie ad un protocollo d’intesa stipulato trail Comando Generale della Guardia di Finanza ed il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Una iniziativa sulla quale è stato costituito l’iniziativa denominata “Educazione alla legalità economica” che, per l’intero anno scolastico targato 2019/2020, prevederà l’organizzazione di incontri presso le scuole.

Guardia di Finanza - Calcolatrice E Penna

Gli obiettivi del corso

Creare e diffondere il concetto di “sicurezza economica e finanziaria”, affermare il messaggio della “convenienza” della legalità economico-finanziaria. Stimolare nei giovani una maggiore consapevolezza del delicato ruolo rivestito dal Corpo della Guardia di Finanza, quale organo di polizia vicino a tutti i cittadini. Sono questi, pertanto, gli obiettivi fondanti del progetto al quale è abbinato anche un concorso denominato “Insieme per la legalità”. Lo scopo è di sensibilizzare i giovani, tramite il coinvolgimento delle scuole, sul valore civile ed educativo della legalità economica e sulle attività svolte dalle Fiamme Gialle. Insieme agli insegnanti si affronteranno importanti temi legati all’attualità e all’economia. Inoltre, i vincitori del Concorso “Insieme per la legalità” edizione 2019, potranno passare un fantastico periodo presso la Scuola Nautica di Gaeta

Guardi di Finanza - Un Monento Di Una Lezione In Aula

Cittadinanza, Costituzione e valore civile

Sempre con Voi, “Insieme per la legalità”, è il motto che accompagna il programma di incontri finalizzato a promuovere, nell’ambito dell’insegnamento “Cittadinanza e Costituzione”. Un programma multidisciplinare di attività a favore degli studenti volto a far maturare la consapevolezza sul valore della legalità economica. Le lezioni frontali, oltre ad avere l’obiettivo di sensibilizzare i giovani al valore civile ed educativo della legalità economica, hanno avuto anche il compito di stimolare la loro espressione attraverso la rappresentazione grafico-pittorica e la produzione video-fotografica. Uno stimolo creativo ed artistico che ha di fatto avuto un impatto decisamente positivo sugli studenti che hanno accettato di buon grado di mettersi in gioco e di far emergere il proprio talento in base agli stimoli ricevuti durante gli incontri. La partecipazione alle lezioni prima e al concorso dopo, infatti, è stata efficacemente stimolata dal corpo docente. E’ stata un’occasione di confronto per gli studenti sul concetto di cittadinanza attiva e responsabile della legalità economica.

Stefano Venditti

Autore: Stefano Venditti

Stefano Venditti nasce a Campobasso il 01/11/1973. La passione per la scrittura e per il giornalismo matura già in tenera età quando alle scuole medie, al Convitto Nazionale “Mario Pagano”, diventa direttore del giornalino scolastico “Mare Nostrum”. Crescendo il suo desiderio di scrivere e di raccontare storie inedite aumenta e decide di improntare il suo percorso professionale proprio al mondo del giornalismo e della comunicazione frequentando anche corsi e master specialistici a Roma e Milano sia nel campo dell’informazione religiosa, sia sportiva, anche televisiva, sia di web journalism. Dal 1997 svolge la professione di giornalista e di addetto stampa e nel 2000 si iscrive all’Ordine dei Giornalisti del Molise nella sezione pubblicisti. Proprio per aumentare il proprio bagaglio culturale compie esperienza in tutti i campi della comunicazione e del giornalismo: quotidiani, settimanali, mensili, radio, tv, internet, web tv e dirige varie testate ed uffici stampa. Il periodo più formante a livello professionale lo svolge all’interno della redazione del quotidiano “Il Tempo” di Campobasso e nell’ufficio stampa del Cip Molise. Ma la sua vera passione è lo scrivere soprattutto di notizie che spesso non trovano il meritato risalto sugli organi di stampa. La sua aspirazione lo porta anche a tenere lezioni di giornalismo nelle scuole di ogni ordine e grado della provincia di Campobasso e alla creazione di diversi giornali scolastici con il progetto “Newsparer game”, ma anche all’interno di programmi formativi di alcune associazioni di volontariato campobassane. E’ stato anche relatore di alcuni seminari sullo sport paralimpico della formazione continua promossi ed organizzati dall’ODG del Molise. Dal mese di giugno del 2018, con la moglie Maria e il figlio Marco, si è trasferito in Emilia Romagna per trovare nuovi stimoli e per allargare il proprio orizzonte professionale
Guardia di Finanza, a scuola di legalità ultima modifica: 2019-06-28T06:56:16+02:00 da Stefano Venditti

Commenti

To Top