EVENTI LO SAPEVI CHE

Molise Art, arte e bellezza nella radioterapia

Cropped Veduta Di Un Tratturo Molisano.jpg

Da sempre si è cercato di rendere gli spazi ospedalieri più confortevoli e più accoglienti. A Campobasso c’è un progetto innovativo, in tal senso, chiamato Molise Art. Il Centro di Radioterapia della Fondazione “Giovanni Paolo II”, sulla  scia di quanto già realizzato al Gemelli Art di Roma, ha voluto affiancare  alla tecnologia dei macchinari, per la cura dei tumori, un progetto artistico per accompagnare il cammino dei malati oncologici

Il progetto Molise Art

Il progetto si chiama Molise Art e prevede di allestire nei corridoi e nelle sale del Servizio di Radioterapia riproduzioni fotografiche e proiezione di video dei luoghi delle terra molisana legati al percorso dei tratturi – dichiara Vincenzo Valentini, Direttore Scientifico della Fondazione “Giovanni Paolo II”. Le stesse sale di Radioterapia saranno pitturate per offrire le immagini dei luoghi familiari ai molisani. Due cammini di transizione. Quello dei pastori un tempo e quello dei malati oggi. Ambedue si sentivano lontani dalla quotidianità familiare, dalle certezze di tutti i giorni. Accogliere quindi i pazienti, accompagnarli in un luogo che parli delle loro origini, che stimoli ricordi piacevoli. Questo lobiettivo di Molise Art che racconta una storia di bellezza e di cultura per alleggerire un fardello così pesante e offrire sollievo.

Molise Art - Gregge Di Pecore

L’acronimo ART

Nell’ambito del progetto, il termine ‘Art’ ha un doppio significato. Art come acronimo di Advanced RadiationTherapy. Art inteso anche come Arte diventando quindi propriamente sinonimo di arte e di bellezza, quella che caratterizza la storia della terra molisana e che affonda le sue radici lungo le vie di erba di Abruzzo, Molise e Puglia. Le antiche autostrade verdi, i tratturi, saranno dunque tra i protagonisti degli scatti e della rassegna che abbellirà gli interni del polo medico. Un modo semplice ma efficace di rendere più confortevole il soggiorno dei pazienti e di farli sentire maggiormente a casa. Attraverso l’espressione artistica, dunque, gli ambienti ospedalieri si trasformeranno i autentiche gallerie d’arte piacevoli alla vista e all’anima.

Molise Art - Pastore Con Gregge Di Pecore
Stefano Venditti

Autore: Stefano Venditti

Stefano Venditti nasce a Campobasso il 01/11/1973. La passione per la scrittura e per il giornalismo matura già in tenera età quando alle scuole medie, al Convitto Nazionale “Mario Pagano”, diventa direttore del giornalino scolastico “Mare Nostrum”. Crescendo il suo desiderio di scrivere e di raccontare storie inedite aumenta e decide di improntare il suo percorso professionale proprio al mondo del giornalismo e della comunicazione frequentando anche corsi e master specialistici a Roma e Milano sia nel campo dell’informazione religiosa, sia sportiva, anche televisiva, sia di web journalism. Dal 1997 svolge la professione di giornalista e di addetto stampa e nel 2000 si iscrive all’Ordine dei Giornalisti del Molise nella sezione pubblicisti. Proprio per aumentare il proprio bagaglio culturale compie esperienza in tutti i campi della comunicazione e del giornalismo: quotidiani, settimanali, mensili, radio, tv, internet, web tv e dirige varie testate ed uffici stampa. Il periodo più formante a livello professionale lo svolge all’interno della redazione del quotidiano “Il Tempo” di Campobasso e nell’ufficio stampa del Cip Molise. Ma la sua vera passione è lo scrivere soprattutto di notizie che spesso non trovano il meritato risalto sugli organi di stampa. La sua aspirazione lo porta anche a tenere lezioni di giornalismo nelle scuole di ogni ordine e grado della provincia di Campobasso e alla creazione di diversi giornali scolastici con il progetto “Newsparer game”, ma anche all’interno di programmi formativi di alcune associazioni di volontariato campobassane. E’ stato anche relatore di alcuni seminari sullo sport paralimpico della formazione continua promossi ed organizzati dall’ODG del Molise. Dal mese di giugno del 2018, con la moglie Maria e il figlio Marco, si è trasferito in Emilia Romagna per trovare nuovi stimoli e per allargare il proprio orizzonte professionale
Molise Art, arte e bellezza nella radioterapia ultima modifica: 2019-07-04T06:30:11+02:00 da Stefano Venditti

Commenti

To Top