I "casciatelli", un piatto tradizionale di Pasqua - itCampobasso

itCampobasso

CIBO DOVE MANGIAMO TRADIZIONI

I “casciatelli”, un piatto tradizionale di Pasqua

Dolci Con Mattarello

immagine dolci con mattarello

Pasqua è alle porte e anche quest’anno siamo chiusi esattamente come l’anno scorso sempre per la stessa causa: Covid19. Ci troviamo a dover rinunciare a vacanze, gite e anche al tanto amato picnic di pasquetta. Ma, non dobbiamo scoraggiarci, ci sono molte cose da poter fare soprattutto  in cucina come quella di riscoprire e preparare i piatti tipici tradizionali legati a questo periodo.
In Molise abbondano i piatti tipici e le ricette tradizionali ma, nel periodo pasquale, uno in particolare, non manca mai sulla tavola dei molisani: i casciatelli. Sono dei panzerotti rustici a forma di mezzaluna, con un involucro di pasta sottile simile alla sfoglia e contengono un ripieno di formaggio e/o ricotta e uova.
I formaggi utilizzati sono diversi, da quelli più teneri a quelli più consistenti e c’è chi aggiunge nell’impasto pezzetti di salumi e prezzemolo.

Preparazione dei casciatelli

Per l’impasto:
– 500 g di farina 0
– 1 uovo
– un filo d’olio extravergine di oliva
– sale q.b.
– 1/2 bicchiere di acqua a temperatura ambiente (può essere sostituita con birra o vino bianco)

Per il ripieno:
– 400 g di rigatino stagionato grattugiato
– 100 g di parmigiano grattugiato
– 6 uova
-sale e pepe q.b.

Impasto Su Spianatoia
Foto di Francesca Sassu da Pixabay

Su una spianatoia disponete la farina a fontana e al centro aggiungete lo zucchero, l’olio, l’uovo, un pizzico di sale e il mezzo bicchiere d’cqua. Impastate fino ad ottenere un composto omogeneo ed elastico. Lasciatelo riposare in frigo, ricoperto da una pellicala trasparente, per circa un’ora.

Nel frattempo preparate il ripieno. Mescolate bene tutti gli ingredienti e lasciatelo rassodare in frigo per almeno mezz’ora.

Stendete l’impasto sulla spianatoia con un mattarello infarinato cercando di ottenere un impasto sottile. Con un apposita forma o con una tazza grande ricavate dei dischi di pasta e al centro mettete un cucchiaio di ripieno. Chiudete il dischetto a forma di mezzeluna e sigillate i bordi facendo pressione con le dita. Spennelate le superfici con del rosso d’uovo e con una forchetta esercitate dei piccoli fori sulla superficie.
Infornate in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 40 minuti.

Ed ecco pronti i casciatelli, ottimi da mangiare con una spolverata di zucchero a velo e un filo di miele o di cioccolato.

I “casciatelli”, un piatto tradizionale di Pasqua ultima modifica: 2021-03-24T14:06:46+01:00 da Katia Stranges

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Julieta B. Mollo

Sembrano le nostre “empanadas” 😂

¡Qué rico!

To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x