CIBO CONSIGLI UTILI

Street food, a Campobasso il migliore d’Italia

Cropped Panoramica Di Campobasso.jpg

Ebbene si! Lo street food migliore lo si può degustare a Campobasso. Secondo quanto appurato dalla collega giornalista Michela Becchi del Gambero Rosso, infatti, a Campobasso si potrà assaggiare il miglior street food dello stivale. Street food legato alla tradizione e a famiglie che da generazioni sono impegnate nella promozione e divulgazione della tradizione gastronomica del capoluogo di regione. Un mix perfetto, quindi, tra sapori e tradizione che permetterà al turista di compiere un viaggio enogastronomico di prima scelta

Lo street fodd “cambuasciano

Al bando cibi moderni, dunque, con poco sapore e poca tradizione. A Campobasso, infatti, c’è soprattutto lo street food di qualità legato al territorio e alle sue eccellenze enogastronomiche. L’antica tradizione culinaria di Campobasso, infatti, come ben sottolineato dalla collega Michela Becchi “… ha dato vita a forni e pizzerie di alta qualità. In passato era la panonta, fetta di pane insaporita con il grasso di cottura della pancetta (e del maiale in generale), la forma di cibo da strada più diffusa in Molise, terra di transumanza. Oggi il Molise ha molto altro da offrire, a cominciare dai prodotti da forno”. Pertanto se volete essere protagonisti di un viaggio indimenticabile che vi lascerà senza fiato e che vi stuzzicherà l’appetito, non vi resta che recarvi a Campobasso e iniziare, quindi, il tour gastronomico nelle migliori ritrovi dei golosi campobassani

Street food - Panino Al Piatto

Street food: hamburger, no panini e pizza

Pertanto Campobasso è lontano anni luce dalle mode del momento in tema di street food. L’unica moda che segue è quella della tradizione gastronomica locale a km zero. Al bando, dunque, hamburger e cibi americani. Spazio invece a panini e pizze: lo street food più di gusto a Campobasso. Campobasso che si rivela, quindi, anche tappa fondamentale per gli amanti del buon cibo genuino. Non è difficile, infatti, incontrare forestieri che con in mano un buon panino “cambuasciano” girano la città e i dintorni per scoprire le peculiarità di un territorio ancora poco conosciuto . Street food, dunque, in salsa “cambuasciana”  perfetto anche da portare con sé durante le passeggiate nella natura.

Street food - Pizza

I migliori punti di ristoro selezionati dal Gambero Rosso

La ‘Mbosta, locale semplice e senza fronzoli, dove gustare soprattutto panini farciti con prodotti locali e le preparazioni tipiche della tradizione regionale. Da provare quello con la pampanella, ricetta piccante a base di carne di maiale, e poi quello con verdure cotte e crude. Per gli amanti dei sapori più robusti, non mancano porchetta, polpette al sugo e salsicce arrosto con i cicoli.

Capracotta in città, vincitore del premio speciale regionale dell’ultima edizione della guida, questo tempio del gusto è il punto di ritrovo per tutti i golosi della zona. Oltre agli ottimi formaggi sul banco sono disponibili anche tanti salumi del territorio, dalla ventricina alla salsiccia, senza dimenticare la porchetta. Da assaporare con la focaccia o il pane casareccio, mentre per una degustazione completa ci si può accomodare nella sala adiacente, “Il Tagliere”, e godersi l’abbinamento con i vini locali.

Panificio Eredi Palazzo, lunghe lievitazioni e lavorazioni lente sono la firma inconfondibile di questo panificio che ha fatto dell’arte bianca di qualità il proprio marchio di fabbrica. Ogni giorno, si sfornano prodotti dolci e salati buoni e genuini, ma è la pizza la vera specialità della casa. Ben lievitata e saporita, con la crosticina croccante, viene preparata in tante varianti anche se la più apprezzata è la classica rossa.

Marzitelli, dal ’65 – anno di apertura del forno – i Marzitelli portano avanti con passione e competenza l’attività di famiglia che fin dall’inizio ha rappresentato un punto di riferimento per tutta la città. Un bar e pizzeria che onora la tradizione con un’offerta di livello che va dalla pizza – cotta nelle teglie tonde e servita a spicchi – al pane. Fra i condimenti, da non perdere quello con la ventricina, che va ad arricchire una base fragrante e digeribile.

Street food - Panino
Stefano Venditti

Autore: Stefano Venditti

Stefano Venditti nasce a Campobasso il 01/11/1973. La passione per la scrittura e per il giornalismo matura già in tenera età quando alle scuole medie, al Convitto Nazionale “Mario Pagano”, diventa direttore del giornalino scolastico “Mare Nostrum”. Crescendo il suo desiderio di scrivere e di raccontare storie inedite aumenta e decide di improntare il suo percorso professionale proprio al mondo del giornalismo e della comunicazione frequentando anche corsi e master specialistici a Roma e Milano sia nel campo dell’informazione religiosa, sia sportiva, anche televisiva, sia di web journalism. Dal 1997 svolge la professione di giornalista e di addetto stampa e nel 2000 si iscrive all’Ordine dei Giornalisti del Molise nella sezione pubblicisti. Proprio per aumentare il proprio bagaglio culturale compie esperienza in tutti i campi della comunicazione e del giornalismo: quotidiani, settimanali, mensili, radio, tv, internet, web tv e dirige varie testate ed uffici stampa. Il periodo più formante a livello professionale lo svolge all’interno della redazione del quotidiano “Il Tempo” di Campobasso e nell’ufficio stampa del Cip Molise. Ma la sua vera passione è lo scrivere soprattutto di notizie che spesso non trovano il meritato risalto sugli organi di stampa. La sua aspirazione lo porta anche a tenere lezioni di giornalismo nelle scuole di ogni ordine e grado della provincia di Campobasso e alla creazione di diversi giornali scolastici con il progetto “Newsparer game”, ma anche all’interno di programmi formativi di alcune associazioni di volontariato campobassane. E’ stato anche relatore di alcuni seminari sullo sport paralimpico della formazione continua promossi ed organizzati dall’ODG del Molise. Dal mese di giugno del 2018, con la moglie Maria e il figlio Marco, si è trasferito in Emilia Romagna per trovare nuovi stimoli e per allargare il proprio orizzonte professionale
Street food, a Campobasso il migliore d’Italia ultima modifica: 2019-07-29T15:39:11+02:00 da Stefano Venditti

Commenti

To Top