I CAMPOBASSANI RACCONTANO CAMPOBASSO

itCampobasso

SPORT STORIE

Torball, la permanenza in serie A è più vicina

Torball - Squadra Torball

Ancora una buona notizia per il comparto dello sport paralimpico campobassano. La squadra di torball maschile de I Guerrieri della Luce, infatti, dopo l’ultima giornata del campionato di serie A vede il traguardo della permanenza nella massima serie italiana più vicino. Dopo l’ottima trasferta di Bolzano Marinelli e compagni hanno posto le basi per una salvezza tranquilla. Ora come ora manca solo la matematica che sarà raggiunta nell’ultima giornata in terra abruzzese.

Torball e la forza di un gruppo coeso

“Una trasferta intensa e faticosa ma bella e soddisfacente. Partecipare ad un campionato di serie A è un orgoglio”. Questo il commento dell’allenatrice de I Guerrieri della Luce Campobasso, Mariella Procaccini, di rientro da Bolzano. La squadra di Torball maschile, infatti, è stata impegnata in Trentino-Alto Adige, nella III e nella IV giornata di ritorno del campionato italiano. Sfide non facili in cui gli atleti Giuseppe Celli, Enzo Iafrancesco e Tiziano Marinelli sono riusciti a mantenere il punteggio conquistato precedentemente in Sicilia.

Torball - Celli

Torball e la permanenza in serie A

“Abbiamo avuto modo di studiare le tecniche dei nostri avversari – ha aggiunto Procaccini – i giocatori del Bolzano sono addirittura scesi in campo scalzi per muoversi senza fare rumore e disorientare gli avversari”. Ora i ragazzi de I Guerrieri della Luce Campobasso dovranno raccogliere le forze per il prossimo appuntamento. A metà febbraio saranno infatti a Teramo con l’obiettivo di restare in seria A. 

Torball - Iafrancesco

La storia di un team vincente

I Guerrieri della Luce Campobasso, sin dalla loro costituzione, si sono imposti all’attenzione della cronaca sportiva nazionale per la loro grande determinazione e voglia di emergere non solo tra i confini nazionali. La loro scalata al massimo campionato italiano si è concretizzata in pochi anni. Soddisfazioni di squadra che sono andate di pari passo con quelle individuali, facendo indossare l’azzurro della maglia della Nazionale maggiore a più di un atleta campobassano. Un grande team per un piccola città di provincia che ha proiettato Campobasso e l’intero Molise nel gotha dello sport paralimpico internazionale e del torball in particolare. Diversi i campioni che si sono alternati con la maglia de I Guerrieri della Luce che negli anni è diventato sinonimo di professionalità e qualità. Non solo sul capo di gara

Torball - Marinelli
Torball, la permanenza in serie A è più vicina ultima modifica: 2020-01-22T16:23:39+01:00 da Stefano Venditti

Commenti

To Top