Tradizioni molisane: il Palio delle Quercigliole - itCampobasso

itCampobasso

EVENTI TRADIZIONI

Tradizioni molisane: il Palio delle Quercigliole

La gara equestre

Di tradizioni il Molise non se ne fa di certo mancare. Oltre al bellissimo paesaggio e ai monumenti archeologici, ciò che suscita grande interesse anche tra i turisti non molisani sono proprio le tradizioni, alcune delle quali infatti hanno avuto l’onore di varcare i confini regionali. Tra queste, merita il vanto di essere stata riconosciuta Meraviglia Italiana dal Forum Nazionale dei Giovani, il Palio delle Quercigliole di Ripalimosani.

Il Palio delle Quercigliole è una tradizione molto sentita nel piccolo borgo molisano di Ripalimosani. E’ forse la festa più caratteristica di questo paese e viene celebrata nel territorio delle Quercigliole (da qui, appunto, il nome della festa). Questa contrada dista poco più di due chilometri dal centro abitato e sorge su una collinetta, sulla cui cima è situata la cappella dedicata alla Madonna della Neve.

4
Fonte: foto pagina Facebook La regione che non esiste

Come è nato questo evento?

Secondo la leggenda, il Palio delle Quercigliole viene organizzato per ricordare un evento attribuito alla Madonna. Si narra infatti che il 5 agosto dell’anno 352, la zona fu ricoperta di neve; così il Papa, avendo sognato quella notte la Vergine che gli narrava l’avvenimento, ordinò la costruzione di una piccola chiesa da dedicare a Santa Maria della Neve, dopo essersi recato sul posto. Così ogni anno, la prima domenica di luglio, la statua della Madonna viene portata in processione nella Chiesa Madre del paese e ricondotta nella cappella l’11 agosto.

Ma in cosa consiste il Palio delle Quercigliole?

Il palio ha una data ben precisa, il 12 agosto. In questa giornata, già nelle prime ore del mattino, molti ripesi e non si radunano sulla collinetta organizzando pic-nic e grigliate tra amici e parenti. Verso il pomeriggio ci si prepara ad assistere al palio, che consiste in una gara equestre di circa un kilometro, suddivisa in tre fasi. Le prime due sono ad eliminazione; durante l’ultima fase, ai sei cavalieri rimasti vengono assegnate le sei contrade del paese: Villaggi, Morgione, Piazza, San Rocco, Santa Lucia, Castello. Il fantino che vince questa terza ed ultima fase, dovrà entrare nella cappella della Madonna della Neve col proprio cavallo, facendolo inginocchiare davanti alla statua della Madonna.

1
Fonte: foto pagina Facebook Palio delle Quercigliole

Ma non finisce qui! In serata infatti la piazza di Ripalimosani viene animata da un cantante di fama nazionale, per concludere poi con lo spettacolo dei fuochi d’artificio!

Tradizioni molisane: il Palio delle Quercigliole ultima modifica: 2021-08-13T10:02:57+02:00 da Alessia Di Rito

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Julieta B. Mollo

😮 👏

Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x