CONSIGLI UTILI LO SAPEVI CHE

Agribomboniere, la novità dell’estate 2019

Cropped Agribomboniere.jpg

Cosa regalare di assolutamente originale? La domanda nasce spontanea in un mondo dove è tutto all’insegna del puro consumismo. Ebbene a Campobasso è nata la novità dell’estate 2019. Le agribomboniere. Ebbene si! Un gruppo di imprenditrici agricole della Coldiretti ha pensato bene di dare una nuova veste all’agricoltura. Creando prodotti fuoeri dai canoni, dando sfogo alla fantasia e alla voglia di stupire. Una occasione da non perdere per il turista che si troverà a visitare il capoluogo di regione del Molise.

Cosa sono le agribomboniere

Un nuovo ed innovativo modo di concepire l’agricoltura. E’ questo in sintesi l’idea fondante che c’è alla base della creazione e della presentazione delle agribomboniere. Un modo semplice ed efficace per far conoscere i prodotti veri e genuini delle campagne campobassane. Una occasione più unica che rara di rendere importanti qualsiasi evento quali ad esempio matrimoni o battesimi. L’invito, dunque, è quello di acquistare le agribomboniere campobassane per rendere più che unici gli eventi a cui teniamo maggiormente. Un regalo originale che potrete trovare solo a Campobasso, luogo ufficiale che ha battezzato la nascita della agribomboniere. Sono queste le idee vincenti che possono dar un futuro più roseo agli imprenditori agricoli. Donne e uomini che con sacrifici quotidiani portano avanti una tradizione che si tramanda di generazione in generazione. Un’agricoltura più moderna che guarda al futuro e alle esigenze più diversificate.

Agribomboniere - Ape
ape che impollina un fiore

Le diverse sfaccettature dell’agricoltura

Una nuova visione che si è inserita in maniera perfetta e con grande successo nelle iniziative promosse da “Donne Impresa Coldiretti Molise”. Nell’ambito del Festival dello Sviluppo Sostenibile, pertanto, hanno tenuto una serie di laboratori e iniziative per far conoscere alla cittadinanza le mille sfaccettature dell’agricoltura italiana. Così, dalla smielatura in diretta all’agricosmesi, le imprenditrici agricole di Coldiretti hanno presentato un nuovo modo di fare agricoltura; un’agricoltura “al femminile” che vede ogni giorno un numero sempre crescente di imprenditrici scendere “in campo” . In maniera dinamica e moderna guardando al futuro, strizzando l’occhio ad un consumatore sempre più attento ed esigente.

Agribomboniere - Stand Coldiretti
stand imprenditrici Coldiretti

I nuovi prodotti dell’agricoltura moderna

Nel corso della tre giorni, infatti, l’azienda apistica Apinfiore di Giovanna Cuomo, partendo dall’illustrazione dall’erbario, ha fatto degustare numerose tipologie di miele. Illustrando anche i tanti prodotti  di bellezza dell’agricosmesi, tutti rigorosamente “made in Molise”, che vede fra gli altri: creme, stick labbra alla cera d’api o all’olio di oliva, coma anche saponi e shampoo ricavati sempre da miele e derivati ed olio extravergine di oliva. A completare il novero delle iniziative è stata infine la raccolta firme per la petizione “Eat Original” che Coldiretti sta portando avanti per chiedere all’UE di rendere obbligatoria l’etichettatura di origine di tutti gli alimenti.

Agribomboniere - Miele
studenti ala scoperta del miele
Stefano Venditti

Autore: Stefano Venditti

Stefano Venditti nasce a Campobasso il 01/11/1973. La passione per la scrittura e per il giornalismo matura già in tenera età quando alle scuole medie, al Convitto Nazionale “Mario Pagano”, diventa direttore del giornalino scolastico “Mare Nostrum”. Crescendo il suo desiderio di scrivere e di raccontare storie inedite aumenta e decide di improntare il suo percorso professionale proprio al mondo del giornalismo e della comunicazione frequentando anche corsi e master specialistici a Roma e Milano sia nel campo dell’informazione religiosa, sia sportiva, anche televisiva, sia di web journalism. Dal 1997 svolge la professione di giornalista e di addetto stampa e nel 2000 si iscrive all’Ordine dei Giornalisti del Molise nella sezione pubblicisti. Proprio per aumentare il proprio bagaglio culturale compie esperienza in tutti i campi della comunicazione e del giornalismo: quotidiani, settimanali, mensili, radio, tv, internet, web tv e dirige varie testate ed uffici stampa. Il periodo più formante a livello professionale lo svolge all’interno della redazione del quotidiano “Il Tempo” di Campobasso e nell’ufficio stampa del Cip Molise. Ma la sua vera passione è lo scrivere soprattutto di notizie che spesso non trovano il meritato risalto sugli organi di stampa. La sua aspirazione lo porta anche a tenere lezioni di giornalismo nelle scuole di ogni ordine e grado della provincia di Campobasso e alla creazione di diversi giornali scolastici con il progetto “Newsparer game”, ma anche all’interno di programmi formativi di alcune associazioni di volontariato campobassane. E’ stato anche relatore di alcuni seminari sullo sport paralimpico della formazione continua promossi ed organizzati dall’ODG del Molise. Dal mese di giugno del 2018, con la moglie Maria e il figlio Marco, si è trasferito in Emilia Romagna per trovare nuovi stimoli e per allargare il proprio orizzonte professionale
Agribomboniere, la novità dell’estate 2019 ultima modifica: 2019-07-22T16:44:13+02:00 da Stefano Venditti

Commenti

To Top